Lo scorso 30 Dicembre 2020 il presidente della LBA Umberto Gandini, ospite di ‘A Better Basketball’, esponeva la sua idea per l’iscrizione dei club alla Serie A. Queste le sue dichiarazioni:

“La stagione 2020-21 che doveva essere quella del rilancio ha perso molte delle sue caratteristiche: il sistema delle regole, l’innalzamento o inasprimento delle condizioni per partecipare alla Serie A diventano materie per la stagione 2021-22 dove vorrei tanto vedere in essere un sistema di licenze perché il campionato di Serie A sia disputato da chi abbia determinate caratteristiche. Non parlo solo di regole economico-finanziarie che in una situazione come quella che stiamo vivendo sono state per forza di cose allentate per non strangolare le società, ma anche di criteri strutturali-organizzativi secondo i quali per giocare in Serie A non basti aver vinto la A-2 ma sia necessaria una struttura alle spalle che permetta a tutte le società di fare del professionismo, come siamo chiamati ad essere, in tutti i campi, nelle strutture, di comunicazione, nella gestione dei social, marketing. Un set di regole per le quali chi inizia il campionato abbia le carte in regola per arrivare fino in fondo con quella sicurezza che ci si aspetta da una società professionistica. Solo a quel punto potremo decidere quante saranno le squadre partecipanti e quale sarà la formula ideale per il campionato di Serie A”.

Su “Il Corriere dello Sport” il diretto sportivo dell’Happy Casa Brindisi Simone Giofré commenta la proposta del numero della Lega Basket.

“E’ una proposta molto interessante. Varrà la pena fare una discussione ampia, senza pregiudizi, potrebbe essere l’occasione per dare solidità ai club attraverso la patrimonializzazione di alcuni asset: penso ai Palasport… Noi e Cantù stiamo lavorando per un nuovo impianto: se viene concessa la gestione completa da parte del club, si avranno maggiori solidità e introiti. Brindisi è favorevole con una programmazione a lungo termine non per una soluzione temporanea/panacea dettata dall’emergenza”.

Happy Casa Brindisi: 5 gli impegni nel mese di Gennaio 2021

Foto: Vito Massagli

 945 Totali,  1 Oggi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.