Il Presidente dell’Happy Casa Brindisi Nando Marino è intervenuto, via Skype, nella trasmissione ZONA 85, condotta da Antonio Celeste su Canale 85.

SULLA DECIMA VITTORIA A MILANO
“É ancora presto per celebrare. La vittoria di Milano vale sempre due punti ed è importante come quella che dobbiamo cercare di ottenere contro Pesaro. La vittoria di Milano ti da più autostima, ti fa segnare una data storica e importante sul calendario, da ricordare in futuro. In questo momento dobbiamo cercare di capitalizzare al meglio tutto quello che abbiamo fatto sinora. Dieci vittorie non si ottengono per caso ma con un grande gruppo, con una grande conduzione e con il lavoro dietro la scrivania. La crescita esponenziale di Brindisi è dovuta anche a Tullio, spesso menzionato poco, ma il suo lavoro è importante anche quando io non sono presente”.

LA FIRMA DI FRANK VITUCCI IN PANCHINA
“La scelta di Frank Vitucci era arrivata anche in estate (2017), dopo che aveva interrotto bruscamente il suo rapporto con Torino. Non siamo riusciti a definire con lui in quel periodo perchè era un’estate particolare, la prima senza Enel, e io come molti sanno avevo deciso di lasciare a Giugno. Ma la passione e la vicinanza dei tifosi e della città intera mi ha convinto a  continuare a provare a fare pallacanestro. Perchè in quel periodo dovevamo provare a fare pallacanestro. Poi, purtroppo, in una notte in cui bisognava decidere la fine del rapporto con coach Sandro Dell’Agnello, un professionista serio e una persona straordinaria, il pensiero andò a Frank Vitucci che era libero in quel momento. Ed è stata la nostra fortuna e mi auguro sia stato lo stesso anche per lui. Le nostre strade si sono incontrate nel momento giusto. L’anno successivo poi abbiamo perfezionato il team con l’arrivo di Simone Giofrè. E’ uno spettacolo la costruzione del roster con loro e Tullio in estate, un gruppo straordinario di lavoro”.

L’APPELLO DEL PRESIDENTE
“Il dispiacere più grande non è avere i tifosi. Mi auguro di avere i tifosi al più presto, sarebbe un sogno avere almeno 1000 tifosi nel girone di ritorno. Io chiedo due favori per poter continuare a fare basket a questi livello: uno a chi prenderà in mano il progetto del PalaEventi e la seconda ai tifosi con la sottoscrizione del membership”.

Happy Casa Brindisi, Presidente Marino: “I giocatori non sorpresi di questi risultati straordinari”

La puntata completa di Zona 85 del 14 Dicembre:

 1,481 Totali,  5 Oggi

La Stella Del Sud Basket Brindisi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.