3Questa mattina l’Enel Basket Brindisi è partita alla volta di Den Bosch, dove domani la squadra di coach Piero Bucchi, farà il suo esordio in EuroChallenge, contro il SPM Shoeters. A rendere ancora più difficile il debutto Europeo, è l’assenza di James Mays. Il pivot centro-africano, fatica a recuperare dalla botta rimediata a Caserta il 19 Ottobre scorso, durante la seconda giornata di campionato, ed è rimasto a Brindisi per continuare le terapie.
“Non so se la condizione di Mays è grave, ma non la sa nessuno. Fa fatica a recuperare, ed è ancora dolente dalla botta presa a Caserta. Rimarrà a Brindisi per  le terapie, perchè è ancora sofferente. Speriamo che quando torniamo dall’Olanda, possa avere possibilità di entrare in partita e di allenarsi perchè poi più passano i giorni più si perde la condizione e bisognerà ripartire da zero” così Piero Bucchi che poi aggiunge:
“C’è voglia, curiosità ma siamo pronti per l’EuroChallenge. E’ divertente andare in giro anche se faticoso perchè ci toglierà delle energie importanti e sarà determinante avere 10 giocatori in squadra che diano il massimo”
In Europa inoltre l’Enel Basket Brindisi indosserà nuove maglie, create ad hoc per l’occasione, rispetto al campionato.

 31 Totali,  1 Oggi

La Stella Del Sud Basket Brindisi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.