Enel Basket Brindisi – Coach Bucchi: Sassari è una squadra completa con l’aggiunta di Gordon. Dobbiamo fare una partita molto intensa e generosa cercando di limitare il loro talento straripante. Siamo chiamati ad una buona gara difensiva. I nostri punti guadagnati vengono sempre da ottime prestazioni difensive che compensano il nostro talento non di primo livello. Loro vogliono correre e tirare. Noi un pò meno. A difesa schierata dobbiamo produrre qualcosa. Loro hanno talento e trovano il canestro con facilità. Noi dobbiamo cercare di limitare il loro contropiede perchè è una loro arma fondamentale. Tatticamente qualcosa si può fare: togliere il tempo per un tiro da tre punti è importante. Ripeto, partita di tanta intensità ed energia. Poi è un dato di fatto che loro hanno il talento per fare cose difficili con una facilità estrema.”

Banco Di Sardegna Sassairi – Coach Sacchetti: Sarà una sfida tra prima e seconda, un po’ come ai tempi della Legadue, è un segnale importante per il movimento cestistico italiano che due squadre del sud nonostante le difficoltà economiche riescano ad esprimersi ai grandi livelli. Brindisi ha un pubblico simile al nostro, come noi anche loro hanno un grande seguito. Hanno acquistato Chiotti, un giocatore solido che conosciamo già dai tempi di Casale. E’ una squadra molto atletica con un playmaker come Dyson che a sorpresa ci ha fatto vedere cose di alto livello. Hanno un reparto dei piccoli simile a quello di Milano, sarà un match molto impegnativo per in nostri difensori”


Lo dico da sempre: siamo condannati a vincere difendendo.”

– See more at: http://www.mismatchbrindisi.it/ws/sala-stampabucchicondannati-a-vincere-difendendo-sono-ancora-imbufalito-per-quanto-successo-ad-avellino/#sthash.NUkxCkGx.pXZlJ1zd.dpuf

 123 Totali,  2 Oggi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.