Queste le parole del capitano Massimo Bulleri e del presidente Nando Marino rilasciate ad il “Nuovo Quotidiano di Puglia” nel post partita di Enel Basket Brindisi-Upea Capo D’Orlando:
Massimo Bulleri: “E’ stata una sofferenza. Lo sapevamo, e così è stato. Non abbiamo giocato una buona gara, si è fatta sentire alquanto la fatica infrasettimanale dell’impegno di Eurochallenge, ma va bene così. Ci godiamo questa vittoria per qualche ora, poi da domani (oggi, ride) iniziamo a pensare al rush finale che ci attende. Partite toste contro avversari tosti. Dovremo farci trovare pronti. Ma pensiamo a una partita per volta. Intanto Roma, poi le altre”.
Nando Marino: “Era fondamentale vincere stasera, ma quanta sofferenza. Ce la teniamo stretta, anche perché è la vittoria di tutta la squadra. All’inizio abbiamo pagato un approccio sbagliato al match, poi siamo venuti, magari lentamente, ma siamo venuti su tanto da rimettere in sesto la contesa, fino a piazzare l’allungo decisivo nel finale. Abbiamo sofferto. Abbiamo faticato più del dovuto, ma alla fine siamo riusciti a fare nostri i due punti. Sicuramente non abbiamo giocato la nostra miglior partita, ma dall’altra parte c’era anche una buona squadra che ci ha creato non poche difficoltà. Ora ci aspetta l’impegno contro Roma, un’altra buonissima squadra sul nostro cammino. Non sarà una passeggiata, ci sarà ancora una volta da soffrire. Ma l’imperativo è uno soltanto, e categorico pure: vincere.

 146 Totali,  3 Oggi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.