Quinta vittoria consecutiva per l’Happy Casa Brindisi che nel lunch match della 24ª giornata, al PalaLeonessa, batte i padroni di casa della Germani Brescia con il risultato di 68-74. Una vittoria importantissima per i pugliesi che ottengono così la matematica qualificazione ai playoff scudetto con sei giornate d’anticipo MVP del match Darius Thompson che scrive a referto 18 punti, 6 rimbalzi e 8 assist per una valutazione finale pari a 28. Buona la prestazione anche di Josh Bostic decisivo nel secondo quarto per lo strappo decisivo della compagine di coach Frank Vitucci. L’esterno americano segna 22 punti (eguagliando il record personale 5 triple segnate) e aggiunge anche 5 rimbalzi e 3 assist.. 

La cronaca: 

Happy Casa costretta sempre a fare a meno di D’Angelo Harrison, scende in campo con lo starting five formato da Thompson-Bostic-Gaspardo-Willis-Perkins con Gaspardo in marcatura sul play di Brescia Kenny Chery. Kalinoski inizia il match con due triple consecutive e 11 punti sugli 11 totali di squadra. Risposta immediata biancoazzurra aumentando i giri in difesa tra stoppate e recuperi difensivi tra Willis e Thompson. Le difese hanno la meglio sui rispettivi attacchi nel primo quarto di gioco in equilibrio sul 17-17. Bortolani e Moss spingono la Leonessa con il secondo quintetto mettendo in difficoltà la Happy Casa dalle polveri bagnate dalla distanza nonostante tiri ben costruiti e presi. I rimbalzi offensivi tengono Brindisi a contatto non permettendo a Brescia di scappare via. Il break decisivo è tutto brindisino da 19-2 con Thompson e un Bostic immarcabile a chiudere il primo tempo in volata con tre triple di fila (31-42).

Coach Buscaglia prova a mischiare le carte con una zona difensiva al rientro in campo ma Bostic tocca subito quota 20 punti realizzati con 5/6 da tre. Il solito Kalinoski e un combattivo Sacchetti tengono accesa la fiammella della speranza di una Leonessa sprofondata anche a -16 e in risalita sul 52-60 a fine terzo quarto. Vitali commette il quarto e quinto fallo della sua partita a inizio ultimo periodo estromettendosi anzitempo dai giochi. La scarsa percentuale ai tiri liberi (12/23) impedisce alla Happy Casa di allargare il gap a proprio vantaggio tenendo pericolosamente Brescia ancora in scia (58-62 al 35’). L’attacco brindisino è in rottura prolungata, Bell esce per cinque falli personali e sono Thompson e Willis a togliere le castagne dal fuoco. Perkins commette antisportivo a 100 secondi dalla fine (64-68), Kalinoski punisce dalla distanza, Darral Willis e Bostic fanno 1/2 dalla lunetta per il 68-71 a 20” dalla fine. L’azione finale di Brescia si conclude con una palla persa, Bostic regala due possessi di vantaggio ai suoi e Brindisi può finalmente archiviare risultato e vittoria.

IL TABELLINO

GERMANI BRESCIA-HAPPY CASA BRINDISI: 68-74 (17-17, 31-42, 52-60, 68-74)

GERMANI BRESCIA: Sacchetti 5 (0/1, 1/1, 2 r.), Burns 12 (6/7, 0/2, 8 r.), Vitali 5 (1/3, 1/1), Moss 9 (2/6, 1/3, 4 r.), Kalinoski 22 (2/4, 4/7, 3 r.), Bortolani 4 (2/3, 0/2, 2 r.), Crawford 4 (2/5, 0/2, 5 r.), Wilson 2 (2 r.), Willis 5 (1/4, 0/2, 5 r.), Chery (0/4, 0/1, 1 r.), Parrillo ne, Bertini ne. All.: Buscaglia.

HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 22 (2/3, 5/9, 5 r.), Zanelli (0/2 da 3), Krubally 6 (1/2, 6 r.), Visconti 1 (1 r.), Gaspardo 2 (1/3, 0/2, 2 r.), Thompson 18 (5/6, 2/5, 6 r.), Cattapan ne, Udom 4 (2/2, 0/3, 2 r.), Bell 4 (2/4, 0/4, 1 r.), Perkins 6 (2/7, 0/1, 5 r.), Willis 11 (4/6, 1/2, 10 r.), Guido ne. All.: Vitucci.

ARBITRI: Tolga SAHIN – Gabriele BETTINI – Mauro BELFIORE.

NOTE – Tiri liberi: Brescia 15/16, Brindisi 12/23. Perc. tiro: Brescia 23/58 (7/21 da tre, ro 9, rd 29), Brindisi 27/61 (8/28 da tre, ro 18, rd 33).

da: newbasketbrindisi.it

Foto: Vito Massagli

 909 Totali,  1 Oggi

Di La Stella Del Sud Basket Brindisi

La Stella Del Sud - Basket Brindisi nasce l'1 Dicembre 2013.